L’amaxofobia, ossia la paura di guidare, è una fobia molto frequente. Secondo degli studi, questa fobia colpisce il 33% della popolazione e, chi ne è affetto, non riesce a salire in auto o si ha timore di guidare a causa di un trauma subito in passato, come un incidente, o semplicemente per l’apprendimento di informazioni che hanno portato a questo stato di ansia. La paura può nascere anche da una condizione di bassa fiducia in se stessi. 

L’amaxofobia si manifesta con il tremolio, agitazione, aumento di sudorazione fino ad arrivare a dei veri attacchi di panico.

Questa fobia si può presentare in diverse forme: molti individui manifestano la fobia in forma più lieve, altri in forma più forte.

Ad esempio molti hanno paura di mettersi alla guida da soli, altri hanno paura di guidare quando è notte o buio o guidare su autostrade o su strade a scorrimento veloce.

 

 

L’amaxofobia si può presentare anche a chi non riesce a stare nei luoghi chiusi, di conseguenza ha paura di guidare nelle gallerie o viadotti.

La fobia può essere curata in vari modi, in primis il rilassamento e riconoscere le proprie abilità nella guida. 

Si può affrontare la paura a piccoli passi, decidendo di mettersi in auto per pochi istanti e pian piano riuscire ad affrontare la paura.

Guidare rende liberi. Non perdere questa opportunità!

Call Now Button